Regolamento preasilo


  • Introduzione
    L’associazione Minicentro, costituita il 22 agosto 2019, è apolitica, aconfessionale e senza scopo di lucro.
  • Sede
    Via Municipio 13b, 6616 Losone
  • Scopo dell’affidamento
    Il preasilo MiniArcobaleno accoglie bambini da 2 a 4 anni. Lo scopo è quello di permettere a ogni bambino, rispettando i bisogni e i ritmi di ognuno, di beneficiare della scoperta reciproca uscendo gradualmente dal nucleo familiare.
  • Regolamento
    Durante il colloquio iniziale viene consegnato il regolamento e le disposizioni che sono parte integrante del contratto. Questo documento rimane in vigore per tutto il periodo di validità del contratto ed eventuali modifiche possono essere contestate entro 10 giorni dalla data della notifica.
  • Ammissione
    Sono ammessi tutti i bambini che frequentano il preasilo almeno mezza giornata alla settimana. Al momento dell’iscrizione dev’essere compilata la scheda personale, consegnato il contratto e il regolamento debitamente firmato dai genitori.
    L’iscrizione è subordinata al versamento della tassa d’iscrizione di 40 CHF (20 CHF per il secondo figlio) e il pagamento può essere effettuato durante la firma del contratto o sul conto dell’associazione Minicentro.
    La tassa d’iscrizione non viene rimborsata in caso di ritiro dell’iscrizione. Il rapporto tra il personale e i piccoli utenti è di 1 ogni 5/6 bambini. L’associazione Minicentro si riserva il diritto di diminuire i giorni di apertura del preasilo se non si dovesse raggiungere il numero minimo di iscritti preposto dalla stessa .
  • Orari e periodo di apertura
    Il preasilo è aperto il lunedì, mercoledì e il venerdì mattina dalle 8.30 alle 11.30, secondo il calendario scolastico.
    Orario entrata bambini dalle 8.30 alle 9.00
    Orario uscita bambini dalle 11.15 alle 11.30
  • Accompagnamento
    I genitori o le persone di riferimento annunciate alle educatrici, sono responsabili di accompagnare e riprendere il bambino agli orari stabiliti.
    Qualora la famiglia affidasse il compito ad altre persone occorre avvisare la responsabile, fornendo il nome, cognome e numero di telefono della persona designata.
    Durante la permanenza del bambino al preasilo è richiesta la reperibilità dei genitori o della persona responsabile.
  • Assicurazione e autorizzazione
    L’assicurazione malattia e infortunio del bambino sono responsabilità dei genitori. Al momento dell’iscrizione viene richiesta una copia del certificato di vaccinazione, un certificato medico e una copia della polizza dell’assicurazione di responsabilità civile (RC). I genitori autorizzano il personale del preasilo ad eventuali uscite (parco giochi, passeggiate,…). Il preasilo declina ogni responsabilità in caso di infortunio subito o causato.
  • Costo
    25 franchi /mattina. La retta va versata entro il quinto giorno di ogni mese.
    La fattura viene inviata tramite e-mail. Se pagata tramite polizza di versamento presso un ufficio postale sulla prossima fattura verrà addebitato l’importo di 1.50 CHF di spese amministrative postali.
  • Validità del contratto
    Dalla firma del contratto fino alla dimissione del/la bambino/a.
  • Disdetta
    Il presente contratto può essere disdetto da ambo le parti con preavviso scritto di 2 mesi.
    In caso di assenze ripetute del/la bambino/a il preasilo si riserva la possibilità di disdire il contratto con effetto immediato con un preavviso di 7 giorni per permettere ad altri famiglie di usufruire dei servizi del preasilo.
  • Assenze
    Tutte le assenze dovranno essere annunciate e giustificate. Il genitore è tenuto a comunicare tempestivamente alle educatrici l’assenza giornaliera entro le ore 8.30 del giorno di frequenza. Le assenze per vacanze e malattie non sono recuperabili. Situazioni particolari verranno discusse singolarmente.
  • Ambientamento
    Per favorire l’inserimento del/la bambino/a, è preferibile che sia sempre la stessa persona ad accompagnare il bambino. il genitore è invitato a seguire le prime mattinate del/la bambino/a al preasilo. Si prevede un periodo di due settimane che però può variare a dipendenza dei bisogni del bambino.
  • Relazione reciproca
    I genitori e le educatrici durante l’anno possono richiedere un colloquio individuale, così da garantire un continuo scambio di informazioni e favorire la relazione reciproca.
  • Frequenza straordinaria
    I giorni di frequenza stabiliti vanno rispettati. Modifiche della frequenza durante l’anno devono essere discusse e accordate con le educatrici.
  • Cibo
    I bambini non devono portare cibo e bevande da casa. Segnalare nella scheda personale casi di allergie o intolleranze a determinati alimenti.
  • Condizioni di salute
    In caso di sospetta malattia contagiosa o infettiva, di febbre, congiuntivite, diarrea o vomito il/la bambino/a non potrà frequentare il preasilo fino alla sua completa guarigione. Se durante il momento dell’affido il/la bambino/a manifestasse un malessere, l’educatrice si riserva la possibilità di avvisare il genitore che è tenuto, se richiesto, a riprendere al più presto il/la proprio/a bambino/a. La responsabile non è autorizzata a somministrare medicamento al/la bambino/a.
  • Corredo
    Calze antiscivolo, pannolini (se necessario), salviettine umidificate, un ricambio di vestiti (adatta alla stagione).
  • Trattamento dei dati personali
    Il preasilo si riserva il diritto di utilizzare immagini realizzate durante le attività per creare materiale didattico, informativo e illustrativo ad uso esclusivamente interno. Esigenze particolari vanno segnalate immediatamente.